Accorinti: “Cristina Comencini non può essere con noi”

57856_ppl

La decima edizione del Premio Tropea si apre con l’ingresso sul palco del presidente dell’Accademia degli Affaticati Michele Accorinti, accolto dai giornalisti Michele Cucuzza e Livia Blasi, in un’atmosfera che solo il centro storico di Tropea sa regalare.
“Un traguardo molto importante – ha esordito Accorinti alla nutrita platea -, quello dei dieci anni, grazie anche ai nostri partner. Un ringraziamento particolare a Nicola Gratteri, che ci onora della sua presenza”.
Dopo aver presentato i libri in concorso, Accorinti ha annunciato però l’assenza di Cristina Comencini, una dei tre autori in lizza per il Tropea, della quale il presidente degli Affaticati ha letto un messaggio con il quale l’autrice, a causa di problemi familiari, ha dovuto annullare tutti i suoi impegni per questo periodo. Accorinti, infine, ha spiegato che durante queste prime dieci edizioni del Premio, l’Accademia ha distribuito oltre 12mila ebook e libri a oltre 4mila tra giurati e sindaci della Calabria. Una parentesi molto importante per gli “Accademici” è stata poi dedicata ai due soci Lino Daniele e Pasquale D’Agostino. Ai due soci scomparsi è stato tributato un lungo applauso da parte del pubblico.

Annunci